Seleziona una pagina

HERPES

HERPES: CAUSE E RIMEDI OMEOPATICI

RIBES NERO (Ribes Nigrum)

Francese: Cassis Inglese: Black currant

Famiglia: Saxifragaceae

Parte della pianta utilizzata: Foglie e Frutti

Attività principali
Attività antinfiammatoria, antireumatica, antiallergica, vaso-protettrice, tonica generale, diuretica.

Descrizione

Il Ribes Nigrum è conosciuto anche come Cassis; è un arbusto a foglie caduche che può raggiungere anche 1,5 metri d’altezza. Le sue foglie sono dentellante e profumate. Il frutto è una bacca polposa di colore nero. Fiorisce in aprile-maggio con fiorellini piccoli disposti in grappoli. Le foglie vengono raccolte all’inizio dell’estate, mentre i frutti vengono raccolti verso la fine di luglio.

Il Ribes Nigrum è originario dell’Europa del Nord e dell’Asia. La sua coltivazione esige lo stesso tipo di suolo della vite.

Medicina popolare
Le foglie di Ribes nero vengono tradizionalmente impiegate per le loro proprietà antireumatiche, diuretiche e depurative, utili agli uremici (acido urico alto) e ai gottosi (la gotta è una malattia del metabolismo caratterizzata da attacchi ricorrenti di artrite infiammatoria acuta con dolore, arrossamento e gonfiore delle articolazioni) ed inoltre nelle sindromi allergiche, nelle tossi convulsive e nell’asma bronchiale. La medicina popolare utilizza inoltre l’infuso delle foglie per la renella (un insieme di piccoli aggregati cristallini che possono formarsi all’interno dei reni detti anche “renella”), nelle idropisie (raccolta di liquido nel tessuto connettivo e nelle cavità sierose del corpo), nei catarri vescicali (infiammazione della mucosa della vescica come la cistite) e come antinfiammatorio intestinale.

Curiosità
Dopo che nel ‘700 il Ribes nero fu in auge come rimedio universale in grado di curare calcoli, febbri, ferite, ecc. cadde nel dimenticatoio per tutto l’800, riacquistando notorietà nel ventesimo secolo per le proprietà antireumatiche e diuretiche fino ad essere considerata ad oggi un punto fermo della gemmoterapia in virtù dell’azione antinfiammatoria degna di nota.

Impiego terapeutico
Uso interno: Malattie reumatiche (sia acute che croniche), gotta, influenza e raffreddore, malattie virali, allergie respiratorie moderate (asma bronchiale, riniti allergiche), allergie cutanee (eczemi e dermatiti da contatto), fragilità capillare

Uso esterno: Gengiviti e stomatiti (come collutorio); per uso esterno le foglie hanno proprietà astringenti (usate per diminuire i processi infiammatori locali) della pelle e delle mucose.

L’olio dei semi di Ribes nero rappresenta una delle pochissime fonti vegetali di acido ɣ-linoleico, in grado di avere attività antiaggregante delle piastrine del sangue ed di diminuire il livello di colesterolo; le altri fonti vegetali di acido ɣ-linoleico sono l’olio di Borragine e di Enotera.

Gemmoderivato
Il gemmoderivato, ottenuto dalla macerazione delle gemme fresche, possiede una marcata azione antiinfiammatoria, antiallergica e sinergizzante nei confronti degli altri gemmoderivati a cui spesso viene associato. Per la sua estesa valenza clinica il Ribes nero viene anche chiamato il “prezzemolo della gemmoterapia”.

Azione Antinfiammatoria

L’azione antinfiammatoria del gemmoderivato del Ribes nero è dovuta principalmente alla sua azione “cortisone-like”, ossia la capacità di aumentare la concentrazione del cortisolo nel sangue (cortisone endogeno naturale) con notevole capacità inibitrice dei processi infiammatori, in particolare a carico dell’apparato locomotore ma anche dell’apparato respiratorio, digestivo e urinario. L’uso in una fase acuta può anche arrivare a 40-50 gocce anche 5-6 volte al giorno per qualche giorno. Poi normalmente il dosaggio va a scalare progressivamente in relazione ai benefici ottenuti.

Azione preventiva

Si utilizza prevalentemente il gemmoderivato 1 DH MG gocce (ribes nero gemmoderivato macerato glicerico). L’uso standard è di circa 40-50 gocce 2 volte al giorno (per un peso medio 70 kg), per periodi anche prolungati.

Il dosaggio nei bambini dai 4 anni in su è inferiore; si useranno 20 gocce anziché 40-50.

È bene ricordare che il prodotto gemmoderivato classico è lievemente alcolico, e quindi può essere controindicato per persone che vogliono o devono evitare l’alcol. In tal caso il macerato glicerico può essere sostituito dall’Olio di Ribes nero in capsule.

Attività tonica
La ricchezza in Vitamina C del gemmoderivato ne giustifica l’impiego per le proprietà vitaminizzanti e toniche nella prevenzione delle malattie infettive, nelle carenze immunitarie, nelle convalescenze. Le gemme risultano comunemente più ricche in Vitamina C che non le foglie.

Tossicità ed effetti collaterali
Fatta eccezione di una particolare sensibilità individuale, non ci sono effetti collaterali noti utilizzando la pianta a dosi terapeutiche.

RED FLAG
Non sono noti studi clinici condotti su donne in gravidanza ed allattamento: in conformità con la prassi medica generale, il prodotto non deve essere impiegato senza prima aver sentito il parere del medico.

Forme farmaceutiche e posologia

Ribes nero GM (gemmoderivato):

Adulto 40-50 gocce 2 volte/dì mattina e primo pomeriggio

Bambino > 4 anni 20 gocce 2 volte/dì mattina e primo pomeriggio

Ribes nero foglie (per infuso):

1/2 cucchiaio da minestra per tazza bollente, 2 o 3 volte dì

Ribes nero olio in perle:

Da 3 a 4 perle al giorno dopo i pasti

Ribes nero estratto secco capsule:

3 capsule al giorno da 500mg

Ribes estratto fluido idroalcolico al 50% di alcool:

Dal 3 a 4 ml al giorno

Nota
L’utilizzo della pianta nello specifico viene affrontata negli articoli dedicati alle diverse posologie là dove il preparato abbia una valenza terapeutica e/o preventiva.

Buona SALUTE a tutti! LR

Articoli recenti

Ricetta: Acqua Fruttata Detox al Basilico

Persone: 1Tempo: 3 minKcal: 0Adatto a: bere durante il giornoIntroduzione Ricetta: Acqua Fruttata DETOX Tonico DigestivaQuesta velocissima e salutare ricetta Detox ti permetterà di preparare in casa un'acqua fruttata dalle proprietà Tonico Digestive, senza additivi,...

Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai GRATIS la Newsletter di Universo Natura Benessere riguardante il mondo della Medicina Naturale

Puoi cambiare idea in qualsiasi momento facendo clic sul link di annullamento dell’iscrizione nel piè di pagina di ogni email che ricevi o contattandomi su info@universonaturabenessere.com. Tratterò le tue informazioni con rispetto. Per ulteriori informazioni sulle pratiche della privacy, consultare la pagina – privacy policy. Cliccando qui sotto, accetti che vengano elaborate le tue informazioni in conformità con questi termini.